L’ARTE BIANCA : pane caldo non vuol dire pane fresco!

L’apertura di questo numero de L’ARTE BIANCA è dedicata al Disegno di legge che il Governo intende approvare prossimamente per eliminare l’obbligo di confezionamento del pane ottenuto per doratura da precotto surgelato. Una storia infinita che dura da oltre trent’anni ma sulla quale questa federazione non è disposta a cedere senza combattere, così come ha sempre fatto.

Ma in questo numero parliamo anche dell’importante conve3gno di Taranto nel quale, con la partecipazione attiva di oltre cento panificatori, il presidente federale Ciancarlo Ceccolini si è confrontato con i problemi della panificazione del mezzogiorno efficacemente rappresentati e illustrati dalla segretaria dell’Associazione di Taranto, Emma Prunella, e dal presidente di Salerno Nicola Guariglia.

Ma anche:

  • come cambia il contratto a tempo determinato dopo il decreto milleproroghe
  • Fattura elettronica e codice destinatario
  • Bonus mamma2024: il lavoratore deve scaricare il modulo e consegnarlo al datore di lavoro
  • Registratore di cassa telematico: che fare se non funziona?
  • Nuovi obblighi di privacy relativi alle mail dei dipendenti
  • E molte altre notizie dall’Italia e dal mondo.

LEGGI QUI L’ ANTEPRIMA de L’ARTE BIANCA n. 3/2024