INPS : istruzioni operative sull’esonero contributivo 2023

pubblicato in: Aggiornamenti normativi, Blog | 0

L’INPS ha pubblicato un’ampia circolare riguardante le modalità da seguire per l’applicazione dell’esonero contributivo previsto dalla legge finanziaria 2023.

Come specificato in oggetto alla circolare stessa,  l’esonero riguarda i rapporti di lavoro dipendente, con esclusione dei rapporti di lavoro per i  periodi di paga dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023 e si riferisce alla  quota dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti a carico del lavoratore.

L’esonero contributivo è applicabile nella misura di 2 punti percentuali, a condizione che la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, non ecceda l’importo mensile di 2.692 euro, maggiorato, per la competenza del mese di dicembre, del rateo di tredicesima. Laddove la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, non ecceda l’importo mensile di 1.923 euro, maggiorato, per la competenza del mese di dicembre, del rateo di tredicesima, l’esonero è incrementato di un ulteriore punto percentuale. La circolare fornisce le indicazioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi alla predetta misura di esonero contributivo.

QUI IL TESTO INTEGRALE DELLA CIRCOLARE 7/2023